archivio Mensile febbraio 2017

I materiali plastici isolanti

I tanti usi dei materiali plastici

Nel novero dei tantissimi impieghi in cui sono coinvolti i materiali plastici non si può dimenticare il campo degli isolanti. Un settore industriale dalle esigenze particolari.

Materiali plastici isolanti

I materiali plastici isolanti possiedono caratteristiche diverse che li rendono adatti ai vari usi richiesti dall’industria.  

La carta bachelizzata, per esempio, viene utilizzata nel settore elettrico, dove si impiega nella costruzione di quadri elettrici, supporti e apparati funzionanti in bassa tensione.

Nella tela bachelite tessuti di puro cotone e resina fenolica (la bachelite vera e propria) vengono sovrapposti a strati. Il numero di fili presenti per ogni centimetro quadro influisce sulle diverse caratteristiche finali e sulle resistenze meccaniche del composto ottenuto. Le sue applicazioni pratiche sono simili a quelle della carta bachelizzata usata nel campo elettrico.

Un altro isolante molto utilizzato è la mica: il suo impiego principale è nel campo degli isolanti elettrici. Grazie alla sua resistenza alle alte temperature entra a far parte dei componenti di tubi elettrici, telefoni, trasformatori, dinamo ed elettrodi. Inoltre, la polvere di mica, meglio conosciuta con il termine tecnico di mica continua, viene utilizzata come isolante elettrico resistente alle alte temperature nella costruzione di grosse macchine come i grandi generatori sincroni.

La vetronite viene impiegata come isolante negli elettrodomestici e negli elettroutensili. Dato il suo alto potere isolante è ampiamente utilizzata nella realizzazione dei circuiti stampati. Trova anche applicazione nello stampaggio, dove funge da isolante tra lo stampo e il piano pressa.

I superpolimeri

Alcuni superpolimeri possiedono ottime doti di isolamento. Il PPSU, per esempio, grazie alle sue proprietà isolanti e dielettriche viene utilizzato nella fabbricazione di bobine, isolatori e circuiti.

Anche il PEEK è dotato di buone capacità isolanti e dielettriche.

Il Techtron HPV PPS è impiegato dall’industria elettrica per la fabbricazione di portaspazzole e isolatori ad alta temperatura.

I semilavorati in plastica

Il semilavorato

Il termine semilavorato indica un prodotto che necessita di ulteriori lavorazioni per diventare un prodotto finale. In pratica, il semilavorato non è altro che un prodotto destinato ad una successiva lavorazione.

I semilavorati in plastica

I semilavorati in plastica prodotti dalla Mediatec Srl si possono distinguere in tecnopolimeri, superpolimeri, isolanti elettrici e lastre trasparenti. I tecnopolimeri sono polimeri che possiedono caratteristiche fisico-meccaniche tali da proporli come sostituti dei metalli. Ne esistono di adatti all’industria alimentare contenenti un additivo rintracciabile dai metaldetector. Altri sono specifici per usi in cui siano necessarie la stabilità dimensionale e un coefficiente d’attrito molto basso. Alcuni, invece, sono altamente resistenti all’usura e hanno comportamento ottimale quando operano in presenza di alta pressione e velocità moderata. Altri uniscono a queste caratteristiche l’autolubrificazione.

I superpolimeri sono l’evoluzione dei tecnopolimeri dei quali possiedono le caratteristiche, ma in quantità maggiori. Per esempio, possono essere più rigidi, avere una maggiore resistenza meccanica anche ad elevatissime temperature pur mantenendo la stabilità dimensionale o essere resistenti alle radiazioni gamma. Oppure possedere elevatissime proprietà dielettriche.

Gli isolanti elettrici sono materiali che possiedono ottime caratteristiche isolanti e dielettriche, alcuni sono anche autoestinguenti.

Le lastre trasparenti, come dice il nome, raggruppano tutti quei prodotti che in qualche modo sostituiscono il vetro, quando il suo impiego non è possibile per via della sua fragilità o quando è necessaria la presenza di un materiale che non sia rigido. Oppure quando serve un materiale con ottime doti di resistenza agli urti. Anche la resistenza allo scasso è una dote di alcune lastre trasparenti.

I diversi utilizzi

I tecnopolimeri trovano applicazione nel packaging alimentare e nell’industria meccanica. Anche gli impianti di funivia adottano questi materiali.

I superpolimeri trovano posto anche nell’industria meccanica, oltre che in quella elettrica, in quella aerospaziale in quella chimica e nucleare.

Gli isolanti elettrici vengono impiegati nel settore elettrico e meccanico.

Stampaggio articoli tecnici in gomma: quali sono i vantaggi?

Che cos’è lo stampaggio articoli tecnici in gomma?

Lo stampaggio di articoli tecnici in gomma è una particolare tipologia di lavorazione che consente di ottenere prodotti industriali di prima qualità. Lo stampaggio, innanzitutto, assicura la massima precisione per quanto riguarda il rispetto delle dimensioni indicate nel progetto, della durezza della gomma e delle altre caratteristiche tecniche. La produzione in serie consente di ottenere tantissimi articoli che rispettano le norme progettuali e che vengono rifiniti in ogni dettaglio con estrema cura. Lo stampaggio di articoli tecnici in gomma, infine, consente ai clienti di personalizzare i prodotti industriali e di richiedere una lavorazione su misura delle proprie esigenze e preferenze.

Quali tipologie di articoli è possibile stampare?

Le tipologie di articoli che si possono ottenere attraverso la tecnica di stampaggio sono tantissime. Le lavorazioni meccaniche dei diversi materiali plastici, infatti, avvengono direttamente in base ai disegni forniti dal cliente; che si tratti di un semplice campione o di un intero lotto, lo stampaggio consente di soddisfare qualsiasi richiesta. La lavorazione dei materiali plastici, nello specifico, consente di ottenere tappeti, lastre, tubi, fascette, collari, ruote e molte altri articoli da impiegare nei settori più disparati. A seconda della destinazione d’uso e della funzione, è possibile definire con precisione tutti i dettagli dei prodotti in plastica da stampare.

Quali sono le principali applicazioni degli articoli in gomma?

Lo stampaggio articoli tecnici in gomma rappresenta una vera e propria risorsa per chi opera in ambito industriale. Le tecnologie all’avanguardia, infatti, consentono di ottenere prodotti di ultima generazione, in grado di superare anche le migliori aspettative. Lo stampaggio di articoli in gomma, perciò, può essere preso in considerazione tanto per i primi equipaggiamenti quanto per la manutenzione degli impianti. I prodotti realizzati con materiali plastici, in particolar modo, consentono di ridurre le vibrazioni dei macchinari, di attutirne la rumorosità, di sopportare le temperature più elevate.

Un approfondimento sulla lavorazione materie plastiche Treviso

Lavorazione di materie plastiche: le principali tipologie

Le materie plastiche vengono lavorare per realizzare gli articoli più disparati, dalle lastre in gomma ai prodotti in poliuretano. Tra le applicazioni di materie plastiche, si possono citare gli articoli in gomma compatta,  i tubi in gomma, PVC o poliuretano, le fascette e i collari stringitubo, gli antivibranti in gomma, i piedini d’appoggio e le ruote per i carrelli. La varietà di prodotti a disposizione testimonia l’utilità e la versatilità dei materiali plastici: gli articoli in plastica, nello specifico, resistono alle alte temperature, insonorizzano gli ambienti e svolgono altre funzioni che possono essere sfruttate negli ambiti più disparati.

In quali settori vengono impiegate le materie plastiche?

L’ampia scelta di prodotti realizzati con materie plastiche consente di utilizzare questi articoli in tanti settori diversi. Dai tubi per l’aspirazione ai materiali insonorizzanti, sono diverse le soluzioni che possono essere prese in considerazione. In ambito industriale i materiali plastici rappresentano una risorsa indispensabile; queste materie prime, ad esempio, vengono utilizzate per completare i primi equipaggiamenti e per effettuare la manutenzione degli impianti. Le innumerevoli applicazioni, infatti, rendono la plastica un materiale conveniente sotto molteplici punti di vista: resistenti, durevoli ed economiche, le materie plastiche riescono a soddisfare e superare qualsiasi aspettativa.

Lavorazione materie plastiche Treviso

Mediatec Srl è un’azienda veneta con anni di esperienza nel campo della lavorazione materie plastiche Treviso. Grazie a un team di professionisti e a una continua ricerca nel settore delle tecnologie industriali, l’azienda rinnova costantemente il suo catalogo di articoli in gomma e plastica. L’ampia gamma di prodotti disponibili per l’acquisto consente a tutti i clienti di scegliere sempre la soluzione più innovativa e più adatta alle proprie esigenze. Mediatec Srl assicura la massima puntualità e professionalità: chi fa riferimento a questa azienda, perciò, ha la certezza di portare a termine il progetto in tempi brevi e senza inconvenienti