Archivio Categoria Tubi in pvc

Lastre PVC: cosa sono e perché scegliere il PVC

lastre pvc

Cos’è il PVC

Il PVC, o policloruro di vinile, è una materia plastica derivante da materie naturali, ovvero il sale e il petrolio. È una delle più utilizzate al mondo ed è inoltre molto economica, versatile e presenta un’elevata duratura nel tempo.

In Italia, si conta un numero di circa 635 mila tonnellate di PVC trasformate nel 2019 e in Europa è stato rilevato un consumo di circa 6 milioni di tonnellate (nel mondo, invece, il consumo di PVC è andato oltre le 44 milioni di tonnellate nel 2018).

Questo particolare polimero è formato dal 43% di carbonio e idrogeno, mentre per il 57% è composto di cloro ottenuto dal sale utilizzato in cucina.

Inoltre, viene composto anche da altri additivi, come ad esempio lubrificanti e stabilizzanti, in modo da dargli delle determinate caratteristiche fisico-meccaniche. In questo modo, il PVC può essere utilizzato in molteplici tipi di lavorazioni.

Lastre PVC

Vediamo, ora, alcune caratteristiche delle lastre in PVC.

Le lastre in PVC, vengono prodotte attraverso la famosa “plastica”, materiale che si ottiene dalla lavorazione del petrolio.

Possono essere utilizzate sia nel campo del tessile, in modo da rendere le fibre dei prodotti più resistenti, che nel campo industriale, dove gli imballaggi di alcuni prodotti vengono prodotti solo in PVC per motivi di sicurezza.

Le lastre PVC, inoltre, presentano proprietà alquanto simili a quelle di altre lastre normali prodotte con materiali plastici lavorati. Hanno proprietà ignifughe, in modo da evitare rischi di incendi, e il loro colore è opaco.

Perché scegliere il PVC?

Il PVC è un materiale impiegato spesso nel settore chimico, galvanico e petrolchimica per via della sua alta resistenza alle sostanze acide, agli alcani e la sua elevata rigidità.

Viene impiegato anche nel settore meccanico per la realizzazione di elementi meccanici in ambienti corrosivi.

Presenta un’ottima lavorabilità e può essere utilizzato per eseguire saldature sui particolari. Tuttavia, avendo una struttura molto dura è, al tempo stesso, un materiale molto fragile e ha una bassa resistenza alla temperatura.

Il PVC è anche un materiale riciclabile: ad esempio i vecchi infissi in PVC, gli sfridi del profilato e i residui di produzione dei serramenti possono essere macinati e termorefusi, così da poterli utilizzare nuovamente.

Inoltre, il PVC dà la possibilità di risparmiare energia per via del suo isolamento termico.

Tubo PVC alta temperatura: ecco le varie tipologie

Le tipologie dei tubi in PVC

Il tubo PVC alta temperatura può essere di tipologie diverse che si differenziano in base alla destinazione finale di utilizzo.

I tubi in PVC possono trovare impiego nel settore alimentare per trasportare aria compressa, liquidi e molti altri impieghi.

I tubi per alte temperature, sono molto flessibili e per questo motivo consentono sia la mandata che l’aspirazione.

La tipologia adatta per le alte temperature, è un tipo di tubo particolare resistente alle temperature elevate. In questo modo è possibile trasportare in modo agevole qualunque cosa all’interno del tubo, senza incorrere in danneggiamenti dei materiali per l’alta temperatura. 

I vantaggi dei tubi in PVC

Il tubo PVC alta temperatura presenta delle caratteristiche molto vantaggiose come: la resistenza agli sbalzi termici e la sua grande versatilità. Questo particolare tubo di cui stiamo parlando può essere usato in tutti i contesti senza dipendere dalla temperatura della materia che viene trasportata al suo interno.

I tubi per alte temperature mantengono inalterate le loro caratteristiche nonostante le alte temperature.

Per garantire performance più elevate, ad alcuni modelli di tubature vengono aggiunte spirali in acciaio zincato, fibre in poliestere e altri rinforzi specifici.

In ogni circostanza a prescindere dal loro utilizzo come trasporto di aria compressa, soluzioni chimiche, liquidi o alimenti, il tubo in PVC garantirà sempre un grande affidabilità. 

Gli ambiti di utilizzo dei tubi per alte temperature

L’ambito in cui viene principalmente impiegato il tubo PVC alta temperatura è quello industriale per il trasporto di contenuti di qualsiasi genere, sia liquidi che gas.

Questi tubi realizzati in PVC sono una soluzione ottimale per realizzare degli impianti con delle componenti sia affidabili che resistenti. Questa tipologia di tubazione viene utilizzata in ambienti in cui viene impiegata un’alta temperatura oppure con prodotti a elevate temperature. 

Vendita tubi alimentari: ecco cosa dovresti sapere

Cosa sono i tubi per alimenti?

La vendita tubi alimentari è un settore industriale molto importante nel nostro Paese. I tubi vengono creati per essere utilizzati esclusivamente in ambito alimentare: nelle industrie alimentari oppure all’interno delle cucine in tutto il mondo.

I tubi per gli alimenti sono differenti da quelli abituali in plastica per il mix di composti, senza nessuna composizione chimica, che vengono utilizzati per realizzarli.

È proprio questa caratteristica che rende i tubi per uso alimentare sicuri: sono liberi da ogni sostanza dannosa e quindi si annullano i rischi di contrarre intossicazioni.

Come vengono prodotti i tubi alimentari?

Prima della vendita tubi alimentari devono essere seguite diverse fasi, vediamo come.

La prima cosa da prendere in considerazione per la realizzazione dei tubi per alimenti è che dovranno essere privi di qualunque sostanza tossica. Per la creazione vengono quindi utilizzate plastiche atossiche e senza componenti chimici, in questo modo si eviterà la contaminazione dei liquidi che scorreranno all’interno.

In Mediatec realizziamo sia i tubi standard per uso alimentare ma anche, una tipologia di tubo che è resistente alle alte temperature.

La seconda tipologia viene impiegata principalmente all’interno delle industrie che trattano la produzione di latticini e derivati e necessitano di acqua ad alte temperature per la lavorazione delle materie prime.

L’utilizzo dei tubi per gli alimenti

La vendita tubi alimentari è impiegata soprattutto per la realizzazione degli impianti idrici all’interno dei supermercati: per irrigare, attraverso la nebulizzazione, la frutta e la verdura disposta sui banchi o per conservare il pesce fresco.

Vengono utilizzati anche in ambito casalingo per la creazione degli impianti delle abitazioni in quanto essendo atossici non sono dannosi per la salute.

I tubi in gomma per uso alimentare si differenziano per dimensioni e diametro, come la maggior parte dei tubi che conosciamo.

I tubi di cui abbiamo parlato vengono realizzati secondo rigidi standard di sicurezza in modo da consentire tranquillità alle persone che gli utilizzano.

Tubazioni flessibili: come vengono realizzate?

Cosa sono i tubi flessibili?

Le tubazioni flessibili sono delle tipologie di tubi realizzati con materie plastiche che possono essere piegate grazie alla morbidezza della gomma con la quale vengono realizzate. Nel mercato si possono trovare diverse tipologie di tubi flessibili che presentano delle differenze in base alla tipologia di utilizzo che si andrà a fare dello stesso. Possiamo trovare sia i tubi flessibili per uso industriale che per uso privato. Per questa seconda categoria possono essere impiegati per l’irrigazione del giardino oppure la conduzione del gas all’interno di cucine o stufe.

Come vengono realizzati i tubi flessibili?

Le tipologie di tubazioni flessibili esistenti sono diverse e si differenziano principalmente per dimensioni e diametro. Le diverse tipologie di tubo vengono prodotte in base alle specifiche esigenze del cliente finale.

I tubi flessibili vengono creati e utilizzati anche dalle industrie meccaniche, in questo caso le tubazioni devono resistere alle pressioni elevate e sono adatti a essere utilizzati in presse di tipo industriale o altri grandi macchinari che creano una pressione particolarmente alta all’interno delle tubature che li compongono.

Le tubazioni di questo tipo vengono impiegate anche all’interno dei vivai per il trasporto dell’acqua nelle zone delle piante, in questo modo il terreno viene mantenuto costantemente umido senza dare nessun lavoro aggiuntivo al personale.

Quali sono gli ambiti di utilizzo dei tubi flessibili?

Le tubazioni flessibili, come abbiamo visto, vengono utilizzate in diversi ambiti e per scopi molto diversi. Il loro principale impiego è quello a livello industriale, all’interno di piccole e grandi fabbriche o di aziende.

Nel settore dell’edilizia vengono utilizzati in molti modi: per trasportare il cemento da un punto specifico a un altro, come guida per la conduzione dei cavi elettrici e all’interno di tubature.

Un ambito curioso in cui vengono impiegati i tubi flessibili è quello della gastronomia.

Tubo per aria compressa PVC: il polimero con diverse applicazioni

Cos’è il PVC?

Per la creazione del tubo per aria compressa PVC è necessario polivinilcloruro. Si tratta di un polimero di cloruro di vinile, il più utilizzato tra i monomeri vinilici ed è uno dei principali materiali plastici usati sulla terra.

Il PVC è un materiale che riesce a rispondere molto bene alle esigenze di mercato e a quelle di tecnici e ingegneri dei vari settori in cui viene utilizzato. Il PVC è un materiale versatile che presenta molte qualità che gli permettono di essere utilizzato in molti ambiti; per il trasporto non solo di aria compressa ma anche di molti materiali sia liquidi che solidi.

Le caratteristiche del tubo in PVC

Il tubo per aria compressa PVC viene utilizzato per molte applicazioni e in molti settori come: agricoltura, industria, costruzioni civili, industria alimentare, automotive, nautica e manutenzione della casa.

Le caratteristiche principali di questa tipologia di prodotto sono la buona flessibilità del tubo, le superfici lisce e la temperatura supportata che è compresa tra i -5°C e i +60°C.

Per il trasporto di aria compressa viene creato un tubo plastificato con un rinforzo in fibra di poliestere e collante. 

Il diametro interno di un tubo per aria compressa PVC varia tra i 4 millimetri e i 50 millimetri in base alla tipologia di tubo che viene utilizzato.

Oltre a questa caratteristica ce ne sono altre che incidono sul suo utilizzo e sono: temperatura e resistenza alla pressione che è inversamente proporzionale allo stesso diametro del tubo.

Per quanto riguarda il tubo in PVC con rinforzo in fibra di poliestere e collante le cose sono un po’ diverse: la pressione all’interno del tubo è costante e non dipende dal diametro del tubo stesso. La caratteristica che fa cambiare il limite di sopportazione alla pressione è solamente la temperatura dell’aria: maggiore sarà la temperatura dell’aria minore sarà il punto di resistenza alla pressione.

Vendita spiralato PVC: alcune informazioni fondamentali

Sono molti gli ambiti della vendita spirato PVC. Vengono utilizzati in maniera importante nell’industria e in quasi tutti i settori. In ogni ambito in cui c’è la necessità di far passare o aspirare polveri, trucioli, filamenti tessili, fumi, aria, prodotti liquidi o solidi vengono usati i tubi spiralati.

Le caratteristiche del tubo in PVC

La vendita spiralata PVC si può trovare in molte gamme di colori: possiamo trovarlo bianco, giallo, rosso, diverse gradazioni di grigio, nero o verde. È possibile crearlo anche trasparente se è necessario, al fine di verificare il contenuto che viene trasportato all’interno del tubo.

La caratteristica spirale ha lo scopo di far diventare il tubo più solido e resistente. Viene creata con acciaio zincato ed è dotata di un passo normale e uno ridotto in base alle esigenze del mercato. In alcuni casi specifici, la spirale del tubo viene rinforzata con fibra di poliestere. 

Esistono delle varianti speciali del tubo PVC spiralato, in alcuni casi la parete esterna viene stabilizzata alla luce, reda idonea per il passaggio di alimenti alcolici fino al 28% o grassi con una concentrazione fino al 50%. Altri ancora presentano caratteristiche specifiche per il trasporto di diesel, blue diesel e altre tipologie di oli. 

Dove viene utilizzato lo spiralato in PVC

La vendita spiralato PVC è talmente vasta che è impossibile indicare tutti gli ambiti in cui viene applicata. Il tubo in PVC viene usato nell’industria alimentare, in quella pneumatica, nell’idraulica, nell’oleodinamiche e nell’industria chimica, oltre che in ambito enologico. 

Oltre a quelle già elencate, il tubo spiralato può essere utilizzato negli impianti di irrigazione o nelle aziende che lavorano nell’ambito dello spurgo fognature e pozzi neri.

Alcune applicazioni particolare possiamo trovarle per le vasche idromassaggio o per gli impianti di alimentazione o riciclo delle piscine, questi sostituiscono i conosciuti tubi rigidi.

Alcuni esemplari, inoltre, vengono creati espressamente per essere utilizzati in climi con temperature rigide.

Vendita tubi PVC: cosa sono e come sono composti?

Cosa sono i tubi in PVC

La vendita tubi PVC riguarda prima di tutto la loro composizione. I tubi in PVC hanno una particolare flessibilità dovuta alla morbidezza dello stesso materiale. Le tipologie di tubi sul mercato sono diverse e variano in base alla tipologia di utilizzo che dovrà essere fatta dello stesso.

I tubi in PVC possono essere utilizzati per uso: alimentare, industriale ma non solo. Vengono venduti, infatti, anche tubi per uso privato. 

La realizzazione dei tubi in PVC

Prima della vendita tubi PVC gli stessi devono essere realizzati. I tubi in PVC vengono creati attraverso due metodi: fusione e pressatura. Come abbiamo detto in precedenza le tipologie di tubi sono molte e per ognuna è necessaria una realizzazione differente.

I tubi in PVC per uso alimentare, ad esempio, sono creati con un PVC che non contiene sostanza dannose, non rilascerà così sostanze tossiche all’interno del liquido che andrà a scorrere nello stesso. 

La realizzazione dei tubi viene fatta attraverso la fusione; il materiale scelto viene fuso e successivamente pompato in una pressa che darà la forma al tubo una volta che si sarà solidificato. Finito questo processo il tubo si potrà tagliare in base alle esigenze del cliente ed essere venduto nel mercato.

Se il tubo deve essere utilizzato nel settore industriale, viene inserita all’interno una spirale in acciaio, questa servirà per renderlo più resistente in caso di sollecitazioni elevate.

In quali settori vengono usati i tubi in PVC?

La vendita tubi PVC avviene in molti ambiti di utilizzo: quello industriale, quello alimentare e anche quello edile.

Per il mercato alimentare vengono usati per far passare liquidi a temperature fino ai 100°C; per il mercato industriale vengono impiegati per creare sistemi di ventilazione o per far passare liquidi di raffreddamento.

Grazie alla loro facilità di utilizzo e alla grande versatilità i tubi in PVC si adattano a qualsiasi tipo di impiego.

Tubi aspirazione aria, dove si utilizzano e perchè

Negli ultimi anni l’aspirazione dell’aria ha un ruolo molto importante. Nel mondo del lavoro i tubi aspirazione aria sono necessari per garantire la giusta qualità dell’aria; nel settore civile invece servono per il ricambio dell’aria. I tubi per l’aspirazione dell’aria sono quindi presenti in tutti i posti in cui è necessario far passare o aspirare l’aria.

I tubi di aspirazione vengono usatti per far passare aria compressa, per i fumi di scarico all’interno delle cucine dei ristoranti o per creare condotti di aspirazione. 

Cosa sono i tubi per l’aspirazione

I tubi aspirazione aria che si trovano nel mercato possono aspirare aria e fumi che superano le temperatura di 1000°C, polveri leggere, gas corrosivi, fibre tessili, ritagli cartacei e fumi oleosi.

Vengono realizzati i diversi materiali come: PVC, fibra di vetro, tessuti poliammidici sia da soli che mixati con altri componenti.

Vengono inoltre realizzati in diversi varianti: lisci o corrugati, rigidi o flessibili. Possono essere personalizzati e adattati per donargli caratteristiche particolari: autoestinguenti, antistatici, con resistenza meccanica, possono essere usati su parti in movimento, ad alte temperature oltre ad altre variabili.

In base alle diverse lavorazioni, per semplicità d’uso, si presentano in colorazioni diverse (ogni colore identifica uno specifico utilizzo).

Dove vengono utilizzati i tubi per l’aspirazione dell’aria

Gli ambiti in cui possono essere utilizzati i tubi aspirazione aria sono molti. Nel mondo dell’industria vengono usati nei processi produttivi e negli ambienti in cui è necessaria una buona ventilazione. Nell’agricoltura all’interno degli impianti in cui viene eseguita la depolverizzazione di depositi e per l’aerazione delle serre.

Altri ambiti in cui vengono utilizzate sono l’aerazione navale e per l’aspirazione dei gas che vengono prodotti dagli automezzi in officine e laboratori di prova. Questi tipi di tubi aspiranti vengono utilizzati anche all’interno di caravan e camper. 

Tubazioni in PVC, qualità e caratteristiche

Le qualità delle tubazioni in PCV

 

Tutti i pavimenti, di ambienti dall’edilizia alle istituzioni scolastiche, dagli impianti industriali al sottosuolo delle vie urbane sono attraversati da labirinti di tubazioni che passano proprio sotto i nostri piedi.

È facile da immaginare, che sia necessario utilizzare un materiale che possa sopportare pesi notevoli e che allo stesso tempo sia affidabile e sicuro da installare sottotraccia.

Le tubazioni in PVC sono la tipologia che oggi viene scelta per la maggiore per quanto riguarda la costruzioni degli impianti. La scelta ricade su questo materiale principalmente per: costo, peso minore rispetto a condutture di altri materiali, semplicità sia di alloggio che di assemblaggio, stabilità chimica e longevità.

 

La rigidità del PVC

La caratteristica principale delle tubazioni in PVC è l’elevata rigidità del materiale plastico da cui sono composte. Da un lato costituisce un valore importante se parliamo di installazioni nel sottosuolo dall’altro però è un limite per quanto riguarda la posa.

Per risolvere questo problema, i fornitori delle tubazioni creano anche curve e innesti da applicare per connettere le varie tubazioni.

Per collegarle tra di loro vengono usati del mastice a freddo che vulcanizzano le varie parti e fondono le superficie una all’altra.

 

Il PVC e il calore

Le tubazioni adatte al calore vengono principalmente utilizzate per gli scarichi e presentano la conosciuta colorazione arancione. In queste tubazioni in PVC vengono aggiunti degli additivi con uno stabilizzante organico.

Nel momento in cui l’acqua scorrerà all’interno non dovrebbe esserci nessun tipo di reazione, nonostante questo i liquidi con temperature molto elevate è meglio che non rimangano all’interno delle tubazioni per più di sessanta secondi.

Il cloruro di polivinile (PVC) viene lavorato in modo diverso in base agli usi specifici che sono necessari e si può trovare nel mercato in diverse tipologie: per l’alta pressione, corrugato o flessibile.

Prodotti Mediatec

Tubi-Prodotti Mediatecsrl

Quali sono i prodotti Mediatec?

I prodotti realizzati dalla Mediatec sono davvero tanti, e variano a seconda dell’utilizzo degli stessi, dalle grandi industrie fino ad arrivare ai prodotti per uso alimentare o per le industrie petrolifere.  Tutti i prodotti di Mediatec sono realizzati con materie prime di altissima qualità così da assicurare il compratore di acquistare solo ed esclusivamente materiali di prima scelta che dureranno a lungo nel tempo senza alcun tipo di problema. Andiamo a vedere insieme come vengono realizzati i prodotti.

Come vengono realizzati i prodotti Mediatec?

Tutti i prodotti di questa azienda vengono realizzati adoperando le materie prime di altissima qualità. Queste una volta selezionate vengono utilizzate per la produzione di una vasta gamma di oggetti, dai tubi in PVC per uso alimentare fino ad arrivare ai tubi per uso petrolifero o per agenti corrosivi. Ovviamente tutti i prodotti vengono realizzati all’interno di Mediatec così da essere certi dello standard qualitativo. È possibile richiedere la realizzazione di vari componenti su misura, come ad esempio tecnopolimeri da inserire all’interno di macchinari. L’azienda produce anche oggetti ignifughi come lastre e gomme da utilizzare nei più svariati settori.

Quali sono le lavorazioni offerte da Mediatec?

Mediatec dispone di molti macchinari differenti. All’interno dello stabilimento sono presenti macchinari per la fustellatura della gomma, per la tornitura e per la pressofusione che consentono di ottenere un numero infinito di prodotti differenti. Ovviamente a seconda del tipo di lavorazione e del macchinario richiesto il costo dei prodotti varia sensibilmente. È possibile richiedere un singolo pezzo oppure una serie completa a seconda delle proprie necessità e della disponibilità economica che si possiede. Insomma, Mediatec è l’azienda che fa esattamente al caso tuo se sei alla ricerca di componenti in tecnopolimeri, o se sei alla ricerca di oggetti realizzati con materiali plastici di vario tipo.

1 2